Unità operative

Elenco delle Unità Operative (UO) partecipanti e di eventuali collaborazioni  esterne e descrizione dei ruoli e delle modalità di interazione delle U.O. partecipanti e di eventuali collaborazioni esterne

 

 

Linea di attività

 

Acronimo della UO  

Numero della UO   Nome della UO e Responsabile   Ruolo della UO

A

Telerilevamento e Analisi di Immagine

 

CNR-ISSIA  

A1  

Consiglio Nazionale delle Ricerche - Istituto di Studi sui Sistemi Intelligenti per l'Automazione, Bari

(dott. Francesco Mattia)

mattia@ba.issia.cnr.it  

 

Si occuperà dell’acquisizione, dell’analisi e della interpretazione delle immagini telerilevate, stimando vari indici (uso del suolo, temperatura superficiale) proposti per la determinazione dell’evapotraspirazione. Collaborerà con le altre UO al confronto con le misure di verità a terra.  

 

UNI-NA DIAAT  

A2

 

Università degli Studi “Federico II” di Napoli – Dipartimento di Ingegneria Idraulica

 (prof. Guido D’Urso)

http://www.diaat.unina.it/sez.Idra/CURRICWEBguido.html

durso@unina.it  

Si occuperà dell’applicazione, verifica e calibrazione di una metodologia per la valutazione dei fabbisogni irrigui delle colture da immagini satellitari e dell’efficienza degli impianti irrigui collettivi.

 

ISA

Sub-unità 1

 

A3

Istituto Sperimentale Agronomico di Bari

(dott.ssa Annamaria Castrignanò)

www.cs.cnr.it/pedometria/resources.html

annamaria.castrignano@entecra.it

 

Realizzerà un GIS nelle aree oggetto di indagine mediante l’archiviazione di dati di diversa natura. Attraverso tecniche geostatistiche procederà alla spazializzazione dei dati e quindi mediante tecniche di clustring alla loro classificazione in aree omogenee.

B

Sistemi agricoli  

 

ISA

Sub-unità 2

 

B1  

Istituto Sperimentale Agronomico di Bari

 (dott. Gianfranco Rana)

gianfranco.rana@entecra.it

Effettuerà misura a terra di evapotraspirazione reale della coltura (ETc),  di riferimento (ETo), temperatura radiativa superficiale (Ts), albedo e z0 (lunghezza di rugosità).

 

ISA

Sub-unità 3  

B2  

Istituto Sperimentale Agronomico di Bari

(dott. Marcello Mastrorilli)

marcello.mastrorilli@entecra.it

Si occuperà della misura e della stima di indicatori agro-ecologici che riguarderanno le relazioni “coltura-acqua-clima”, che daranno informazioni sullo stato idrico della coltura.  

 

Aziende agricole

 

(*)

In aziende rappresentative delle aree esaminate si prevede di perfezionare il confronto tra misure rilevate a terra e informazioni derivanti da da Remote Sensing.

C

Modellistica e sviluppo software  

ISA

Sub-unità 4

C1  

Istituto Sperimentale Agronomico di Bari

(dott. Domenico Ventrella)

domenico.ventrella@entecra.it

Provvederà alla misura del contenuto idrico del suolo, a parametrizzare i movimenti di acqua nel terreno e a utilizzare modelli idrologici fisicamente basati.  

 

ISA

Sub-unità 5

C2  

Istituto Sperimentale Agronomico di Bari

(dott. Michele Rinaldi)

 michele.rinaldi@entecra.it  

Si occuperà delle misure di parametri colturali delle principali colture, della calibrazione e validazione di modelli colturali, di simulazione per la previsione di resa.  

 

UNI-MI  

C3  

Università degli Studi di Milano – Dipartimento di Produzione Vegetale

(prof. Marco Acutis)

http://www.acutis.it/

 

Svilupperà un Sistema di Supporto alle Decisioni che integri le precedenti informazioni, assimilando nel modello le informazioni derivanti da satellite e interfacciandolo con il GIS.  

D

Decisori  

Consorzio di Bonifica della Capitanata

 

 

 

 Istituzioni coinvolte come collaborazioni esterne del Coordinamento del Progetto per utili apporti, in quanto diretti conoscitori del territorio, nell’individuazione delle aziende rappresentative, disseminazione dei risultati, verifica del software finale.