Linee di attività

L’attività del Progetto è articolata in 4 linee di attività così definite:

  1. Telerilevamento e Analisi di Immagine

  2. Sistemi Agricoli  

  3. Modellistica e Sviluppo Software

  4. Decisori

 Alla prima linea afferiscono l’Istituto di Studi sui Sistemi Intelligenti del Consiglio Nazionale delle Ricerche, il Dipartimento di Ingegneria Agraria dell’Università di Napoli “Federico II” e la sub-unità 1 dell’Istituto Sperimentale Agronomico di Bari (indicata come A3).

Essa si occuperà dell’acquisizione delle immagini telerilevate, e della loro elaborazione, fornendo informazioni alle UO che opereranno le misure di verità a terra. Effettuerà la descrizione delle aree, implementando in un Sistema Geografico Informativo tutte le informazioni disponibili e integrandone con altre ottenibili nel corso del Progetto. Elaborazioni geostatistiche consentiranno di individuare aree omogenee in funzione di diversi parametri.

 Della seconda linea fanno parte le sub-unità 2 e 3 (B1 e B2) dell’Istituto Sperimentale Agronomico di Bari e aziende agricole rappresentative (una per ciascuna area esaminata) nelle quali si intensificheranno le misure a terra.

Questa linea di ricerca ha il compito di fornire i dati di confronto da terra, di fornire i metodi di stima dell’ET, di valutare le stime da satellite e di parametrizzare i modelli elaborati in collaborazione con le 3 unità operative della linea di attività “C”. Questa linea di ricerca è l’ideale trait d’union tra la linea A e la linea C. 

Alla terza linea appartengono le sub-unità 4 e 5 dell’ISA e l’unità del Dipartimento di Produzioni Vegetali dell’Università di Milano.

Essa riguarderà la modellizzazione di processi e di colture, nelle aree esaminate, con particolare riferimento al bilancio idrologico e produttivo. Le UO di questa linea collaboreranno con quelle delle linee A e B, per assimilare i dati telerilevati, interfacciare il modello con il GIS e realizzare la piattaforma software.

 Nella quarta linea sono compresi enti e organizzazioni professionali che potranno beneficiare in vario modo dei risultati ottenuti dal Progetto, quali Consorzi di Bonifica, Agenzie di Sviluppo Agricolo Regionali, Organizzazioni Professionali Agricole.

 L’attività di coordinamento del Progetto sovrintenderà tutte le Linee di ricerca e attiverà tutte le sinergie possibili sia tra le diverse unità operative che tra i soggetti che collaborano come consulenti esterni.

 

 

 

Tabella 1. Elenco delle Unità Operative (UO) partecipanti e di eventuali collaborazioni  esterne (indicate con *)

Linea di attività

Acronimo della UO

Numero della UO

Nome della UO e Responsabile

A

Telerilevamento e Analisi di Immagine

CNR-ISSIA

A1

Consiglio Nazionale delle Ricerche - Istituto di Studi sui Sistemi Intelligenti per l'Automazione, Bari

(dott. Francesco Mattia)

 

UNI-NA DIAAT

A2

Università degli Studi “Federico II” di Napoli – Dipartimento di Ingegneria Idraulica

(prof. Guido D’Urso)

 

ISA

Sub-unità 1

A3

Istituto Sperimentale Agronomico di Bari

(dott.ssa Annamaria Castrignanò)

B

Sistemi agricoli

ISA

Sub-unità 2

B1

Istituto Sperimentale Agronomico di Bari

(dott. Gianfranco Rana)

 

ISA

Sub-unità 3

B2

Istituto Sperimentale Agronomico di Bari

(dott. Marcello Mastrorilli)

 

Aziende agricole

(*)

 

C

Modellistica e sviluppo software

ISA

Sub-unità 4

C1

Istituto Sperimentale Agronomico di Bari

(dott. Domenico Ventrella)

 

ISA

Sub-unità 5

C2

Istituto Sperimentale Agronomico di Bari

(dott. Michele Rinaldi)

 

UNI-MI

C3

Università degli Studi di Milano – Dipartimento di Produzione Vegetale (prof. Marco Acutis)

D

Decisori

CBC-FG

D1 (*)

Consorzio per la Bonifica della Capitanata, Foggia

 

CBB-MT

D2 (*)

Consorzio per la Bonifica Bradano-Basento, Matera

 

CBI-NA

D3 (*)

Consorzi di Bonifica e Irrigazione Destra Sele e Paestum

 

Regione –Puglia

D4 (*)

Regione Puglia, Assessorato Agricoltura, Bari

 

ALSIA-Basilicata

D5 (*)

Agenzia Lucana di Sviluppo e Innovazione in Agricoltura

 

ERSAC-Campania

D6 (*)

Ente Regionale di Sviluppo Agricolo della Campania

 

Commissariato Emergenza Idrica

D7 (*)

 

 

Organizzazioni Professionali Agricole

D8 (*)

 

 

 

 

Figura 1. Cronogramma delle attività del Progetto

  

Primo anno

Secondo anno

Terzo anno

Mese

Linee di Attività

G F M A M G L A S O N D

1                       6                         12

G F M A M G L A S O N D

                       18                         24

G F M A M G L A S O N D

                        30                        36

A -Telerilevamento (RS) e analisi di immagine

 

 

 

Individuazione aree e acquisizione immagini

                  

 

                   ▄ ▄ 

Produzione del GIS e zonizzazione

          ▄ ▄         

          ▄ ▄         

 

Elab. immagini e confronto con misure a terra

                                             

         

          ▄ ▄         

Interfaccia GIS con modello di simulazione

 

 

         

B - Sistemi agricoli

 

 

 

Individuazione aree e pianif. campagne di misura

 

 

 

Misure a terra

               ▄ ▄        ▄ ▄

               ▄ ▄        ▄ ▄

                    

Analisi dei dati e confronto con dati da RS

 

          ▄ ▄         

          ▄ ▄         

C - Modellistica e sviluppo software

 

 

 

Campagne di misura

               ▄ ▄        ▄ ▄

               ▄ ▄        ▄ ▄

                    

Calibrazione e validazione del modello

 

      ▄ ▄             

      ▄ ▄     

Assimilazioni dati RS-modello e interfaccia con GIS

                                             

                              ▄ ▄ ▄ ▄ ▄ ▄ ▄

      ▄ ▄             

D - Decisori

 

 

 

Individuazione delle aree

   

 

 

Assimilazione e disseminazione dei risultati

 

 

                                   ▄ ▄ 

Corso di aggiornamento professionale

 

 

                                            ▄ ▄ ▄

 

G F M A M G L A S O N D

G F M A M G L A S O N D

G F M A M G L A S O N D

Riunioni

                        

                         

                         

Punti di controllo (relazioni)

                                                   

                                                    

                                                    

Attività di Coordinamento

        ▄ ▄ ▄ ▄       

        ▄ ▄ ▄ ▄       

        ▄ ▄ ▄ ▄